Il patrimonio naturale della Dolenjska e della Bela krajina in Slovenia
Qualche cenno LE GITE E LE VACANZE
Offerta attuale


 

Kompas Novo mesto d.o.o.
Novi trg 10
8000 Novo mesto
tel.:++386 7 393 1 530  
e-mail: kompas.nm@siol.net
http://www.kompas-nm.si/

 


More information

LE GITE DI UN GIORNO
FESTA DI S. MARTINO NELLA BELA KRAJINA

Il più venerato dei santi in Slovenia è S. Martino. A lui sono dedicate tante canzoni popolari e diverse usanze, una di queste è il battesimo del mosto, che si tiene puntualmente quando questo si trasforma in vino. Vi invitiamo ad unirvi all’allegra compagnia per conoscere i nostri costumi e le specialità culinarie di questo periodo. La nostra prima sosta sarà alla sorgente del fiume Krupa, che fa parte del parco naturale, protetto come patrimonio naturale. L’acqua sgorga da una roccia calcarea, alta 30 m con la tipica struttura tettonica. E’ la più abbondante sorgente nella Bela krajina. Ci fermeremo alla fattoria turistica vicina per una gustosissima e abbondantissima colazione pranzo: minestra con pezzetti di carne e vari condimenti, arricchita con ‘ganci (gnocchi fatti con una tipica specie di grano saraceno). La via proseguirà verso la città ed il Castello di Metlika, dove vedremo un filmato dedicato alla Bela krajina, una collezione di viticoltura e la mostra di antiche attrezzature vinicole. Ci fermeremo anche nella località di pellegrinaggio Rosalnice, famosa per le sue tre chiesette gotiche - Le tre parrocchie. La prossima tappa sulla strada ci porterà proprio nel centro della viticoltura della Bela krajina – Drasici, dove l’amore per la vite nasce già nella culla d’ogni bambino – così diventeranno da grandi dei viticoltori eccezionali. Un quartetto maschile ci canterà le canzoni popolari, seguiranno il battesimo del mosto e le spiegazioni del significato di “soseska zidanica”, la cantina del vicinato (banca del vino). Infine consumeremo la cena di S. Martino, l’assaggio del vino nuovo, per accertarsi come ha lavorato San Martino durante l’anno.